Il serbatoio GPL costituisce l'elemento aggiuntivo di maggiori dimensioni e deve essere installato nella perte posteriore del veicolo, utilizzando una porzione del vano bagagli oppure lo spazio riservato alla ruota di scorta.
La forma tradizionale è quella cilindrica, dotata di fondelli convessi: il mercato offre svariate dimensioni in modo da poter fornire, per ogni veicolo e secondo le esigenze specifiche dell'utente, il miglior compromesso tra autonomia ed ingombro.
   
Una soluzione indubbiamente più innovativa è costituita dai serbatoi di forma toroidale, appositamente concepiti per essere collocati nel vano della ruota di scorta.
Anche questi sono disponibili in diverse misure e la loro capacità, seppure mediamente inferiore a quella dei serbatoi cilindrici, offre comunque una più che sufficienteautonomia. L'installazione del serbatoio toroidale risulta particolarmente vantaggiosa quando si desideri salvaguardare per intero la capacità del vano bagagli e ancor più su vetture station wagon, dove l'integrità del piano di carico risulta di grande utilità.